DEMONEROSSO
Search Dainese

    Ecco come nasce la protezione per i defender della 36^ America’s Cup

    Di DemoneRosso | 09 marzo 2021 | 1 min

    Con la repentina crescita di prestazioni e di velocità delle barche a vela di America’s Cup, sono cresciute anche le forze in gioco che gli equipaggi devono sopportare. Per avere la confidenza necessaria a spingersi al massimo a bordo di queste imbarcazioni nel 2017 debutta in mare Sea-Guard, un corpetto protettivo sviluppato appositamente da Dainese, nato dalla collaborazione con Emirates Team New Zealand, il team difensore del titolo conquistato nella 35^ edizione.  

    Dainese Sea-Guard è una protezione per la parte superiore del corpo che copre petto, clavicole e schiena. Non offre solo protezione da impatto: è infatti certificato per il galleggiamento, caratteristica essenziale in caso di caduta in mare di un atleta ed espressamente richiesta dal regolamento. All’interno di Sea-Guard vengono inoltre riposti accessori fondamentali come la bombola di ossigeno e altri strumenti d’emergenza, cui far ricorso in situazioni critiche.   

     
     

    PRODOTTI CHE PROTREBBERO INTERESSARTI

    201876169_606_1

    Pro-Speed Back Protector

    Acquista ora
    DAINESE21B.00004NE_SN006026_CLOSEUP03

    Trail Skins Pro Tee

    Acquista ora
    204876017_37F_2 (1)

    Auxagon Waistcoat

    Acquista ora
    203879717_001_1 (1)

    Trail Skins Pro Knee Guard

    Acquista ora

    ARTICOLI CORRELATI

    Sailing / Tech

    Sea-Guard Luna Rossa Prada Pirelli: the making of

    Ecco come nasce il corpetto protettivo per l’America’s Cup progettato da Dainese
    Sailing / Tech

    Perchè gli equipaggi di America’s Cup hanno bisogno della massima protezione?

    Lo sviluppo di Sea-Guard, il corpetto da regata di Luna Rossa Prada Pirelli e Emirates Team New Zealand