DEMONEROSSO
Search Dainese

    Come vestirsi e quali accorgimenti adottare per guidare la moto nei mesi più freddi

    Di DemoneRosso | 24 ottobre 2022 | 1 min

    Contenuti dell'articolo

    Andare in moto in inverno richiede accorgimenti per proteggersi dal freddo al meglio
    Valutare il percorso in anticipo è importante, per gli spostamenti autostradali è bene coprirsi di più
    La membrana impermeabile è uno scudo efficace contro la pioggia, ma anche contro il freddo
    Guanti imbottiti e impermeabili sono fondamentali per mantenere il perfetto controllo della moto
    L’intimo invernale da moto migliora il comfort grazie alle sue capacità di isolare efficacemente il corpo
    Non va tralasciata la protezione del viso e del collo, da coprire con un passamontagna o uno scaldacollo tecnico

    Guidare la moto in inverno richiede più accortezze in fatto di abbigliamento e di isolamento dal clima di quanto non accada durante il resto dell’anno. Basta un semplice errore di valutazione per trovarsi a patire il gelo, con conseguenze potenzialmente negative per la sicurezza e per il divertimento. Per chi continua ad uscire in moto per piacere, o per chi usa la moto anche in inverno come mezzo di trasporto, ecco i nostri consigli sull’abbigliamento da moto invernale, per equipaggiarsi adeguatamente e non soffrire il freddo oltre il necessario.  

     

    Scegliere l’abbigliamento da moto in base al percorso 

    Considera sempre il tipo di percorso che stai per affrontare: per i lunghi tratti autostradali sarà il caso di coprirsi molto con abbigliamento specifico per le basse temperature, si viene colpiti da una grande quantità d’aria e si rimane tipicamente molto statici sulla moto. Se prevedi di affrontare tratti di fuoristrada leggero o di adottare una guida particolarmente attiva, conviene vestirsi più leggeri: l’impegno e lo sforzo faranno sudare. In questo caso è meglio avere a disposizione uno strato in più da indossare quando ci si ferma, come ad esempio un layer intimo aggiuntivo o un capo anti acqua.  

     

    Le membrane impermeabili bloccano l’aria fredda  

    I capi con membrana impermeabile, Gore-Tex® o D-Dry, oltre a tenere lontana l’acqua, sono estremamente efficaci anche come scudo contro l’aria, per questo tutte le giacche e i pantaloni da moto invernali devono integrare una membrana impermeabile. È utile ricordare di portare con sé anche un buon kit antipioggia, da indossare non solo in caso di meteo avverso: può essere un eccellente aiuto come protezione ulteriore in caso di freddo eccezionale. Per evitare fastidiosi spifferi sulla schiena ricorda sempre di unire giacca e pantaloni tramite la zip posta in vita. 

     

    Che tipo di capo impermeabile scegliere?  

    I capi impermeabili  possono essere di due tipi: laminati oppure con membrana removibile. I primi sono quelli che garantiscono il migliore isolamento dall’acqua. La membrana è accoppiata al tessuto in modo da rendere questo un vero scudo contro aria e acqua, il risultato è un capo totalmente impermeabile che non si inzuppa.  

     

    I capi con membrana removibile sono più versatili in quanto lo strato di Gore-Tex® può essere rimosso per far fronte alle giornate più calde. Lo spazio che si crea tra il tessuto esterno e la membrana interna funge inoltre da ulteriore cuscinetto d’aria isolante, per un capo capace di offrire il miglior scudo dal freddo, quando la giornata è asciutta.   

     

    L’importanza dei guanti da moto invernali  

    I guanti possono davvero fare la differenza tra una bella e una brutta giornata in moto. Come per il resto del corpo, una membrana impermeabile è essenziale per far fronte al clima invernale. L’offerta prevede diversi modelli resistenti a freddo e acqua. I guanti dedicati all’adventure garantiscono un perfetto feeling con il manubrio grazie all’assenza di imbottitura, mentre i modelli stradali presentano una costruzione con l’aggiunta di materiale isolante, per una più efficace protezione dal freddo. 

     

    Mani ancor più al caldo 

    Le mani sono la prima parte del corpo a risentire delle basse temperature, soprattutto se non protette da un paio di paramani. Le manopole riscaldate sono una soluzione comune e molto efficace. L'alternativa sono le moffole, che offrono eccezionale protezione dall’aria e permettono di guidare con guanti estivi. Per i più freddolosi, la combinazione tra manopole riscaldate e moffole è la soluzione definitiva.  

     

    Gli stivali da moto invernali 

    Così come per le mani, anche la protezione dei piedi dalle basse temperature è molto importante. Allo stesso modo, mantenere i piedi al caldo è fondamentale per avere sempre un perfetto controllo sui comandi della moto. Gli stivali invernali, come tutti gli altri capi, integrano una membrana impermeabile che funge da scudo sia contro l’acqua che contro l’aria fredda. 

    Giacche touring Dainese


    Comfort e protezione in tutte le condizioni, dal commuting urbano ai lunghi viaggi nelle condizioni più estreme.

    ACQUISTA ORA

    L’intimo tecnico invernale da moto  

    Presta attenzione ai materiali: base layer e strati intermedi in materiali tecnici hanno proprietà che permettono all’umidità di allontanarsi rapidamente dal corpo e di asciugarsi in fretta. La gamma Dainese prevede diversi livelli di isolamento tra cui scegliere: per un perfetto comfort da 0 fino a -20°C.   

     

    Il passamontagna e lo scalda collo da moto  

    Attenzione all’isolamento del collo e del viso. Non c’è nulla di peggio che lasciare il collo esposto e avere spifferi d’aria che entrano nel casco. Usare un sotto casco passamontagna può fare una grande differenza. Esistono inoltre caschi AGV con interni personalizzabili in base alla stagione: cuffia reversibile in due materiali e para mento in due versioni, più corto per l’estate e più coprente per l’inverno. 

     

    Le calze tecniche invernali  

    Copri adeguatamente le estremità: un paio di calzini di qualità è meglio di due. Indossarne due paia rischia di stringere troppo e di rallentare la circolazione del sangue nei piedi, causando un effetto opposto a quello desiderato. 

     

    Con i giusti accessori ed accorgimenti, la guida della moto in inverno non sarà da temere, nemmeno nelle giornate più fredde. Nelle uscite in montagna bisognerà prestare la massima attenzione alle condizioni del fondo stradale, soprattutto nelle zone d’ombra, ma seguendo i nostri consigli per viaggi e altri spostamenti le basse temperature non saranno più un problema. 

    PRODOTTI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

    DAINESE23M.00005W6_SN007638_CLOSEUP02

    Hekla Absoluteshell™ Pro 20K Jacket

    Acquista ora
    DAINESE23M.00005W3_SN007635_CLOSEUP01

    Springbok 3L Absoluteshell™ Jacket

    Acquista ora
    201815893_691_F

    Scout 2 Gore-Tex® Gloves

    Acquista ora
    DAINESE23M.0000654_SN007960_CLOSEUP02

    Seeker Gore-Tex® Boots

    Acquista ora

    ARTICOLI CORRELATI

    Motorbike | Tech

    Come scegliere la giacca da moto per i viaggi

    Impermeabile, traforata o quattro stagioni: l’equipaggiamento touring perfetto
    Motorbike | Tech

    Come scegliere il casco perfetto: guida alle misure, tipologie e a cosa fare attenzione

    Scegliere un casco non è banale, soprattutto se sei alle prime armi. Ecco una guida completa per capire come selezionare quello ideale per te.